L’aloe vera amica della salute

Tra le piante note per le loro proprieta antinfiammatorie vi e l’aloe. Facciamo la conoscenza di questa pianta cominciando con il dire che in natura esistono circa 200 varieta di questa incredibile pianta e che sono tutte ricche di preziosi principi attivi. Da un punto di vista chimico si possono distinguere tre grandi classi di componenti nell’aloe: gli zuccheri complessi, in particolare glucomannani tra cui spicca l’acemannano, nel gel trasparente interno con proprieta immuno-stimolanti; gli antrachinoni nella parte verde coriacea della foglia ad azione fortemente lassativa e poi svariate altre sostanze come sali minerali, vitamine, aminoacidi, acidi organici, fosfolipidi, enzimi, lignine e saponine.

Considerata fin dall’antichità un vero e proprio elisir di lunga vita, l’aloe è una pianta dalle molteplici proprietà terapeutiche, le cui qualità sono state riscontrate da numerose evidenze scientifiche. Facciamo la sua conoscenza  

A fronte, come dicevamo, di una grande varieta le specificita di aloe piu diffuse per il loro utilizzo sono l’Aloe Barbadensis Miller (Aloe Vera – Aloe delle Barbados), l’Aloe Arborescens Miller e l’Aloe Ferox Miller (Aloe del Capo). Partendo da questa ripartizione poi, dovremmo operare un’ulteriore scrematura perche le piante con maggiori proprieta salutari e medicinali sono le prime due: l’Aloe Vera e l’Aloe Aborescens.


La versione integrale dell’articolo è riservata agli abbonati. Per continuare a leggere accedi oppure abbonati ora!